Focaccia di manioca
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Voti: 1
Valutazione: 4
You:
Rate this recipe!
Porzioni Tempo di preparazione
1 focaccia da 600gr 4 ore
Tempo totale
2 ore
Porzioni Tempo di preparazione
1 focaccia da 600gr 4 ore
Tempo totale
2 ore
Focaccia di manioca
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Voti: 1
Valutazione: 4
You:
Rate this recipe!
Porzioni Tempo di preparazione
1 focaccia da 600gr 4 ore
Tempo totale
2 ore
Porzioni Tempo di preparazione
1 focaccia da 600gr 4 ore
Tempo totale
2 ore
Come si fa....
  1. Versate l’acqua tiepida nella grossa ciotola.
  2. Dissolvete dentro il sale e lo zucchero.
  3. Aggiungete 40gr d’olio d’oliva e mescolate bene con l’aiuto del frullatore a immersione.
  4. Inserite piano un po’ per volta i 300 gr di manioca fresca, (precedentemente bollita e liberata dalla radice che le attraversa per il centro)
  5. Intanto, continuate a lavorare il composto col frullatore a immersione, diventerà una pastella liquida.
  6. Sbriciolateci dentro il lievito di birra fresco e continuate a sciogliere il tutto.
  7. Mescolate la farina tipo 0 alla farina di manioca ed integrate anche queste al composto, continuando a lavorarlo fino ad ottenere una pastella omogenea.
  8. Spolverate il tavolo con un filo di farina e continuate a lavorare a mano. La massa sarà un po’ appiccicosa di consistenza gradevolmente elastica al tatto.
  9. Preparate le teglie per la cottura, con 40ml d’olio sul fondo dove collocate il filone di massa e fatela impregnare d’olio tanto sotto come sopra. Lasciatela lievitare per 2 ore, fino a raddoppiare il volume.
  10. Una volta raggiunta la lievitazione, osservate se c’è ancora sufficiente olio sul fondo e stendete l’impasto su tutta la superficie della teglia decidendo lo spessore in base alla morbidezza desiderata (più alto sarà l’impasto nella teglia, più morbida risulterà la focaccia dopo le successive lievitazioni e la cottura).
  11. Spennellate la superficie con un po’ d’olio e cospargetela di rosmarino e cristalli di sale grosso. Fatte lievitare ancora per 30/40 minuti, poi riprendete la teglia e imprimete sull’impasto con le ditte, formando i classici buchi di alcune focaccie. Bagnare con il restante d’olio d’oliva e rimettere a lievitare per altri 30 minuti.
  12. Preriscaldate il forno a 200°C
  13. Trascorso questo ultimo periodo di lievitazione, idratate l’impasto nelle teglie con degli spruzzi d’acqua ed infornatele per 20/25 minuti circa. A cottura ultimata, toglietela dalla teglia e collocatela a raffreddare bene su una gratella per dolci prima di tagliarla e servire.